Sito in ristrutturazione. Ci scusiamo per il disagio

liturgia

"La Liturgia" - incontri con Don Carlo Franco

Data la grande ricchezza dell'argomento e la altrettanto ricca esposizione si è ritenuto utile divulgare il testo completo dei cinque incontri tenuti da Don Carlo Franco nel Novembre 2008 su La Liturgia. In particolare è stato sviluppato il tema: La Musica nella Liturgia.

Settimana Santa 2009

5 Domenica delle Palme - 24a Giornata mondiale dei Giovani
L'ulivo sarà benedetto e distribuito a tutte le S. Messe come segno e impegno di pace.
Ore 16,00: Celebrazione comunitaria del Sacramento dell'Unzione degli Infermi
7 Martedì Santo Ore 21,00: In chiesa: Celebrazione comunitaria del perdono
in preparazione alla confessione pasquale.
8 Mercoledì Santo Ore 21,00 in chiesa: Prove canti
9 Giovedì Santo
Ore 08,00: Preghiera delle Lodi - Ore 09,30: S, Messa Crismale in Duomo a Torino

Incontri MARANATHA: per le celebrazioni liturgiche

Gli incontri Maranatha sono un momento per approfondire il modo di celebrare in comunità e per preparare concretamente le liturgie (soprattutto nelle solennità). 

Sono coinvolti lettori, ministri straordinari della comunione, animatori, musicisti, coristi, addetti alle decorazioni floreali, ai paramenti liturgici, ai vari servizi liturgici (raccolta offerte, processioni...).

L'invito è rivolto a tutti, sia addetti ai lavori che semplici curiosi. Sono previsti 5 appuntamenti nell'anno. I prossimi saranno:

Bellezza della liturgia: lettera dell'Arcivescovo per la Quaresima

Lettera del VescovoE' in distribuzione nelle parrocchie la lettera del vescovo per la Quaresima 2008. Il testo è disponibile anche sul sito della Diocesi: http://www.diocesi.torino.it/archivio2008/Poletto-Quaresima.htm

Incontri "EMMAUS": per vivere meglio le celebrazioni liturgiche

Gli incontri Emmaus, con cadenza mensile circa, sono un momento di riflessione sulla liturgia, attraverso l'approfondimento degli elementi che compongono le nostre celebrazioni: segni, simboli, significato delle feste, di liturgie particolari.

L'invito a questo momento è aperto a tutti coloro che desiderano conoscere qualche "cosa" in più dei riti che celebriamo affinché possano essere vissuti meglio e con maggiore partecipazione.

Condividi contenuti